Per saperne di più...

Ambulatorio Veterinario

  …passate alla     prossima 

   pagina

L’ Ambulatorio Veterinario La Corte  effettua servizio di pronto soccorso  per i vostri amici animali 24 ore su 24 .

Nell’ Ambulatorio Veterinario La Corte  vengono effettuate procedure anestetiche e analgesiche  finalizzate alla prevenzione del dolore  intra e post operatorio, che facilitano la guarigione chirurgica e minimizzano i tempi di convalescenza .

Consigli sulla prevenzione della filariosi cardiopolmonare

Ambulatorio Veterinario

La filariosi cardiopolmonare  è una  malattia provocata da un verme nematode, la Dirofilaria immitis .

Il parassita adulto (che può raggiungere i 15-30 cm di lunghezza) vive nel cuore ed in alcuni grossi vasi del cane, quando in uno stesso soggetto sono presenti entrambi i sessi del parassita questo può generare le microfilarie che circolano assieme al sangue. Quando una zanzara punge un cane infetto da filariosi ingerisce le microfilarie infettandosi a sua volta.

In circa 2 o 3 settimane le microfilarie all’interno della zanzara si trasformeranno in larve infestanti che possono essere trasmesse ad altri cani nel momento in cui questa li punge.

In alcuni casi la filariosi non dà sintomi per un lungo periodo di tempo. Purtroppo molti danni provocati dalla filariosi si sviluppano prima della comparsa di sintomi evidenti clinicamente.

In caso di infestazione massiva si possono trovare numerose filarie in un singolo cane, che causano un’insufficienza cardiaca più o meno grave.

Nelle zone dove la Filaria è presente il metodo migliore per combatterla è la diagnosi precoce e la profilassi:

La diagnosi  può essere eseguita in ambulatorio in pochi minuti attraverso l’osservazione al  microscopio del sangue per poter evidenziare eventuali microfilarie ed un test che rileva la presenza degli anticorpi sviluppati dal soggetto nei confronti degli adulti presenti nel grossi vasi

Nel caso in cui il cane non risulti affetto dalla filaria, è necessario comunque effettuare la profilassi  che può essere effettuata in tre modi differenti:

  • Attraverso la somministrazione mensile di tavolette contenenti Ivermectina o Milbemicina Ossima.
  • Con l’applicazione mensile di spot-on di Selamectin.
  • Con una singola iniezione annuale di Moxidectin.

(Prima di somministrare qualunque dei precedenti farmaci è necessario aver verificato che il cane non sia già affetto da filariosi).

Se i test hanno dato esito positivo (il cane è infetto) verrà effettuata una visita cardiologica completa per valutare quanti adulti siano presenti nel cuore e quindi a che rischio sia sottoposto il cane.

Il trattamento medico è complesso, potenzialmente pericoloso e piuttosto costoso.

Questo viene effettuato con un farmaco (melarsomina) che uccide i parasiti adulti e con degli anticoagulanti allo scopo di prevenire emboli.

Durante il trattamento è consigliabile tenere ricoverato il cane per almeno 48 ore. Nelle settimane successive il cane dovrà essere tenuto a riposo assoluto, in quanto anche la minima attività fisica potrebbe determinare gravi problemi a livello polmonare.

La filariosi può interessare anche il gatto.

Share by: